Condizioni generali

I. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DEI PRODOTTI

1.   Ambito di applicabilità delle presenti Condizioni Generali di vendita

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita (“CGV”), salvo eventuali deroghe – totali o parziali – concordate per iscritto dalle Parti, regolano tutte le vendite di pneumatici nuovi e ricostruiti (“Prodotti”) effettuate dalle società del Gruppo Marangoni (“Marangoni”) all’Acquirente (“Forniture”) per Prodotti da immettersi sul mercato Europeo e prevarranno sulle condizioni generali d’acquisto dell’Acquirente.

2.   Ordini

2.1 Ciascun ordine, direttamente proveniente dall’Acquirente ovvero raccolto da incaricati di Marangoni, avrà l’efficacia di proposta di acquisto dei Prodotti e sarà irrevocabile per un periodo di 60 (sessanta) giorni dal ricevimento dello stesso da parte di Marangoni (“Ordine”).

2.2 Marangoni avrà facoltà di accettare parzialmente l’Ordine o a condizioni difformi da quelle ivi contenute (“Accettazione con Modifiche”).

Il contratto di vendita dei Prodotti oggetto dell’Ordine si intenderà concluso:

(A) nel momento in cui l’Acquirente avrà avuto comunicazione scritta – anche a mezzo fax o posta elettronica – della conferma dell’Ordine da parte di Marangoni

ovvero

(B) anche in assenza della comunicazione di cui al precedente 2.2(A), nel momento in cui Marangoni abbia iniziato l’esecuzione dell’Ordine ricevendo poi l’Acquirente relativa fattura ovvero

(C) il giorno successivo al compimento del quinto giorno lavorativo dal momento del ricevimento da parte dell’Acquirente dell’Accettazione con Modifiche senza che l’Acquirente abbia comunicato l’intenzione di cancellare il relativo ordine in ragione delle nuove condizioni;

In tutti i casi il contratto di vendita si intenderà concluso nel luogo in cui ha sede legale la società del Gruppo Marangoni che ha ricevuto l’Ordine.

2.3 L’Acquirente decadrà dal diritto di rifiutare un’esecuzione parziale o a condizioni difformi dell’Ordine decorsi 5 (cinque) giorni lavorativi dal ricevimento dell’Accettazione con Modifiche.

2.4 Marangoni avrà facoltà di annullare e/o modificare le Forniture, anche successivamente alla conferma dell’Ordine senza modifiche, qualora non sia in grado di fornire, in tutto o in parte, i Prodotti oggetto dell’Ordine, dando comunicazione scritta all’Acquirente. L’Acquirente potrà cancellare le Forniture per le quali sia stata comunicata una modifica entro 5 giorni lavorativi  giorni dal ricevimento di tale comunicazione, a pena di decadenza.

3.   Consegna dei Prodotti

3.1 I prezzi sono indicati ed i Prodotti sono venduti CPT “trasporto pagato fino a” luogo di destino convenuto (CPT INCOTERMS 2010)

3.2  Le Parti possono concordare, nelle condizioni particolari di vendita (“CPV”), condizioni di resa differenti (INCOTERM 2010).

3.3 I termini di consegna comunicati da Marangoni sono indicativi. Marangoni non sarà responsabile di alcun danno diretto e/o indiretto che l’Acquirente dovesse patire in conseguenza della ritardata o mancata consegna dei Prodotti.

3.4 Il mancato ritiro dei Prodotti non libera l’Acquirente dall’obbligazione di pagamento del Prezzo. In tal caso Marangoni avrà la facoltà di depositare i Prodotti a spese e a rischio dell’Acquirente.

4.   Garanzia sui Prodotti – Reclami

4.1 La garanzia data da Marangoni sui Prodotti è di:

– 5 anni dalla data di produzione per i pneumatici ricostruiti;

– 2 anni dalla data di immissione per i pneumatici nuovi.

4.2 Al momento della consegna l’Acquirente sarà tenuto a verificare le condizioni dell’imballaggio e la conformità dei Prodotti, nonché la corrispondenza alla conferma dell’Ordine, o alla fattura, ove si applichi la clausola 2.2B. L’Acquirente decadrà dal diritto di contestare eventuali difformità nel numero degli Prodotti ovvero danneggiamenti o apparenti non conformità degli stessi, qualora non abbia contestato, entro e non oltre 8 (otto) giorni dal ricevimento degli Prodotti, tale difformità a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da inviarsi all’indirizzo del Ricostruttore o non abbia formalmente informato della stessa, entro il medesimo termine, gli agenti o funzionari d’area Marangoni.

4.3. L’Acquirente inoltre decadrà dal diritto di contestare i vizi occulti dei Prodotti, sempre che tali vizi fossero ignoti all’acquirente e non facilmente riconoscibili, qualora entro e non oltre 8 (otto) giorni dalla scoperta degli stessi non ne abbia dato comunicazione scritta, con raccomandata,  all’indirizzo del Ricostruttore o non abbia formalmente informato degli stessi gli agenti o funzionari d’area Marangoni.

4.4 L’Acquirente dovrà tenere i Prodotti contestati a disposizione di Marangoni per consentirne la verifica. Marangoni non accetterà la restituzione di Prodotti se non preventivamente autorizzata per iscritto e franco destinatario.

4.5 Qualsiasi contestazione dell’Acquirente, pur tempestivamente effettuata, non legittima l’Acquirente a sospendere o comunque ritardare il pagamento del Prezzo dei Prodotti contestati né a rifiutare il ritiro, ovvero sospendere o comunque ritardare il pagamento del Prezzo di Forniture precedenti o successive alla contestazione.

4.6 Non saranno ammissibili reclami aventi ad oggetto la qualità dei Prodotti ove si tratti di Prodotti che siano stati manomessi o riparati da terzi.

5.   Responsabilità – Limitazioni

5.1 In caso di comprovati vizi e/o difetti dei Prodotti Marangoni sarà tenuto unicamente, a sua unica  discrezione, alla riparazione o sostituzione dei medesimi oppure al rimborso del costo del Prodotto.  I Prodotti risultati difettosi e quindi sostituiti o riparati in garanzia saranno soggetti alla garanzia, di medesimo tenore, per un periodo di 5 anni a partire dalla data della riparazione o sostituzione.  Nei limiti consentiti dalla legge, resta espressamente esclusa ogni altra diversa responsabilità di Marangoni.

6.   Riserva di proprietà – Clausola penale

6.1 Marangoni resterà proprietario dei Prodotti sino a quando l’Acquirente non provvederà al pagamento:

(A) integrale del Prezzo (oltre IVA);

(B) di ogni altra somma dovuta dall’Acquirente a Marangoni a qualunque altro titolo.

6.2 Sino al passaggio della proprietà dei Prodotti da Marangoni all’Acquirente secondo quanto previsto dall’articolo 6.1 che precede, e fino che questi ne abbia i controllo, senza alcun costo a carico di Marangoni, sarà tenuto:

(A) ad immagazzinare i Prodotti separatamente rispetto ad altri prodotti in suo possesso ed a contrassegnarli come di proprietà di Marangoni;

(B) a non costituire alcun pegno e/o concedere garanzie di alcun tipo sui Prodotti di proprietà di Marangoni;

(C) ad assicurare e a tenere assicurati i Prodotti per il loro Prezzo contro tutti i rischi;

(D) ad adempiere a tutte le formalità previste dalla normativa del luogo di destinazione dei Prodotti al fine di rendere opponibile a terzi la riserva di proprietà di cui al precedente articolo 6.1.

6.3 La riserva di proprietà si estende ai Prodotti venduti dal Compratore a terzi ed al prezzo di tali vendite, entro i limiti massimi previsti dalla legge del Paese del Compratore che regola la presente clausola.

6.4 Senza pregiudizio per tutti gli altri diritti di Marangoni, il mancato rispetto da parte dell’Acquirente di quanto previsto nell’articolo 6.2(A) e/o 6.2(B) e/o 6.2(C) e/o 6.2(D) che precede determinerà la decadenza dell’Acquirente dal beneficio del termine quanto al pagamento di qualsiasi somma a qualunque titolo dovuta dall’Acquirente a Marangoni.

6.5 In ogni caso di risoluzione del contratto di vendita dei Prodotti per inadempimento dell’Acquirente, Marangoni potrà rivendicare la proprietà dei Prodotti e l’Acquirente sarà tenuto a restituire a Marangoni i Prodotti a prima richiesta. La restituzione dei Prodotti avverrà a carico, rischio e spese dell’Acquirente e Marangoni potrà trattenere, a titolo di penale, eventuali pagamenti parziali già ricevuti.

II. CONDIZIONI GENERALI DI PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI RICOSTRUZIONE

7.   Ambito di applicabilità delle presenti Condizioni Generali di prestazione del servizio di Ricostruzione

7.1 Le presenti Condizioni Generali di prestazione del servizio di Ricostruzione (“CGR”), salvo eventuali deroghe – totali o parziali – concordate per iscritto, regolano il servizio di ricostruzione (“Servizio”) effettuato dalle società del Gruppo Marangoni (“Marangoni”) all’Acquirente su carcasse di pneumatico (“Carcasse”) di proprietà dell’Acquirente da ritirarsi sul territorio Europeo e prevarranno sulle condizioni generali d’acquisto dell’Acquirente.

8.   Ordini

8.1 Ciascun ordine, direttamente proveniente dall’Acquirente ovvero raccolto da incaricati  di Marangoni, avrà l’efficacia di proposta di prestazione del Servizio e sarà irrevocabile per un periodo di 30 (trenta) giorni dal ricevimento dello stesso da parte di Marangoni (“Ordine”).

8.2 Marangoni avrà facoltà di accettare l’Ordine a condizioni difformi da quelle ivi contenute dandone comunicazione all’Acquirente che avrà diritto di cancellare il relativo ordine entro 5 giorni lavorativi dalla comunicazione dell’Accettazione con Modifiche.

8.3 Il contratto di prestazione del Servizio si intenderà perfezionato nel momento in cui le Carcasse arrivano presso Marangoni, se il trasporto è gestito dall’Acquirente o con la consegna al primo vettore, ove il trasporto sia gestito da Marangoni.

8.4 Se le carcasse relative ad un ordine giungono in diversi momenti, il Contratto si intenderà concluso, di volta in volta, solo relativamente alle Carcasse effettivamente ricevute da Marangoni o ricevute dal vettore, a seconda dei casi.

8.5 Marangoni accerterà insindacabilmente l’idoneità delle Carcasse all’attività di ricostruzione richiesta. Marangoni non garantisce la ricostruzione della totalità di carcasse ricevute, nella percentuale di quelle ricostruite e smaltite rispetto a quanto consegnato.

8.5 Il contratto di prestazione del Servizio si intenderà in ogni caso perfezionato nel luogo in cui ha sede legale Marangoni.

9.   Consegna delle Carcasse

9.1 Marangoni riceverà le Carcasse in conto lavorazione e l’Acquirente conserverà la proprietà delle stesse.

9.2 Marangoni accerterà insindacabilmente l’idoneità delle Carcasse all’attività di ricostruzione richiesta.

9.3 Le Carcasse ritenute – ad insindacabile giudizio di Marangoni – non idonee saranno smaltite da Marangoni oppur, se richiesto, saranno restituite a spese dell’Acquirente.

9.4 Qualora durante la fase di ricostruzione, emergessero difetti tali da non garantire l’utilizzo degli Pneumatici (da intendersi i Pneumatici e/o i Prodotti quelli risultanti dall’attività di ricostruzione delle Carcasse) a condizioni di impiego pari a quelle della Carcassa, Marangoni, in alternativa a quanto previsto dal precedente articolo 9.3, procederà al declassamento degli Pneumatici ove così concordato nelle CPR. Di conseguenza, gli indici delle caratteristiche originali non più ritenuti idonei saranno asportati dalla Carcassa e sul fianco degli Pneumatici saranno impressi in modo indelebile i nuovi indici e le relative limitazioni di impiego.

10.                Consegna degli Pneumatici

10.1               Salvo eventuali deroghe previste nelle CPR, i prezzi sono indicati ed i Prodotti consegnati da Marangoni CPT “trasporto pagato fino a” luogo di destino convenuto (CPT INCOTERMS 2010).

10.2 Le Parti possono concordare, nelle condizioni particolari di vendita (“CPV”), condizioni di resa differenti (INCOTERM 2010).

10.3 Se indicato nelle CPR i Prezzi possono essere inclusivi del ritiro delle Carcasse. In questo caso il trasporto sino al ricostruttore si intende, comunque, effettuato a rischio dell’Acquirente.

10.4               I termini di consegna comunicati da Marangoni sono indicativi. Marangoni non sarà responsabile di alcun danno diretto e/o indiretto che l’Acquirente dovesse patire in conseguenza della ritardata o mancata consegna degli Pneumatici.

10.5               In caso di diverso termine di resa, il mancato ritiro degli Pneumatici da parte dell’Acquirente non libera l’Acquirente stesso dall’obbligazione di pagamento del Prezzo. In tal caso Marangoni avrà la facoltà di depositare gli Pneumatici a spese e a rischio dell’Acquirente.

11.                Garanzia sugli Pneumatici – Reclami

11.1               La garanzia data da Marangoni sugli Pneumatici è di cinque anni dalla data di produzione.

11.2               Al momento della consegna l’Acquirente sarà tenuto a verificare le condizioni e la conformità dei Pneumatici, anche al contenuto fattura. L’Acquirente decadrà dal diritto di contestare eventuali difformità nel numero degli Pneumatici ovvero danneggiamenti degli stessi, qualora non abbia contestato, entro e non oltre 8 (otto) giorni dal ricevimento degli Pneumatici, tale difformità a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da inviarsi a Marangoni o non abbia formalmente informato della stessa, entro il medesimo termine,  gli agenti o funzionari d’area Marangoni. Inoltre, l’Acquirente decadrà dal diritto di contestare i vizi occulti dei Pneumatici, sempre che tali vizi fossero ignoti all’acquirente e non facilmente riconoscibili, qualora entro e non oltre 8 (otto) giorni dalla scoperta non ne abbia dato comunicazione scritta, con raccomandata, a Marangoni o non abbia formalmente informato degli stessi gli agenti o funzionari d’area Marangoni.

11.3               L’Acquirente dovrà tenere gli Pneumatici contestati a disposizione di Marangoni onde consentirne la verifica. Marangoni non accetterà resi se non preventivamente autorizzati per iscritto e franco destinatario.

11.4               Qualunque contestazione dell’Acquirente, pur tempestivamente effettuata, non legittima in alcun modo l’Acquirente a sospendere o comunque ritardare il pagamento del Prezzo dei Servizi né a rifiutare il ritiro degli Pneumatici, ovvero sospendere o comunque ritardare il pagamento del Prezzo di Forniture precedenti o successive alla contestazione.

12.                Responsabilità – Limitazioni

12.1               In caso di comprovati vizi e/o difetti dei Prodotti Marangoni sarà tenuto unicamente, a sua unica  discrezione,  alla riparazione o sostituzione dei medesimi oppure al rimborso del costo del Prodotto.  I Prodotti risultati difettosi e quindi sostituiti o riparati in garanzia saranno soggetti alla garanzia, di medesimo tenore, per un periodo di 5 anni a partire dalla data della riparazione o sostituzione.  Nei limiti consentiti dalla legge, resta espressamente esclusa ogni altra diversa responsabilità di Marangoni.

13.                Riserva di proprietà sugli Pneumatici – Clausola penale

13.1               All’esito della prestazione del Servizio Marangoni acquisterà per specificazione (art. 940 C.C.) la proprietà esclusiva degli Pneumatici e la manterrà sino a quando l’Acquirente non provvederà al pagamento:

(A) integrale del Prezzo (oltre IVA);

(B) di ogni altra somma dovuta dall’Acquirente a Marangoni a qualunque altro titolo.

13.2 La riserva di proprietà si estende ai Prodotti venduti dal Compratore a terzi ed al prezzo di tali vendite, entro i limiti massimi previsti dalla legge del Paese del Compratore che regola la presente clausola.

13.4               In ogni caso di risoluzione del contratto di prestazione del Servizio per inadempimento dell’Acquirente, Marangoni potrà rivendicare la proprietà degli Pneumatici e l’Acquirente sarà tenuto a restituire a Marangoni gli Pneumatici a prima richiesta. La restituzione degli Pneumatici avverrà a carico, rischio e spese dell’Acquirente e Marangoni potrà trattenere, a titolo di penale, eventuali pagamenti parziali già ricevuti.

III. DISPOSIZIONI COMUNI ALLE CGV ED ALLE CGR

14.                Sospensione dell’esecuzione degli Ordini ricevuti

14.1               Marangoni ha facoltà di sospendere l’esecuzione di qualsiasi Ordine, anche se già confermato, qualora l’Acquirente:

(A) sia inadempiente ad una qualsiasi obbligazione nei confronti di Marangoni, ovvero

(B) ad insindacabile giudizio di Marangoni, non offra idonee garanzie di solvibilità.

15.                Prezzo, sconti, premi

15.1               Il prezzo dei Prodotti venduti ovvero del Servizio prestato all’Acquirente è quello risultante dalle Condizioni Particolari di Vendita o di prestazione del Servizio riservate all’Acquirente (di seguito: “CPV” – “CPR”) ovvero, in difetto, quello risultante dal listino prezzi di Marangoni in vigore alla data di ricevimento dell’Ordine (“Prezzo”). Il Prezzo deve considerarsi al netto dell’IVA.

15.2               Marangoni si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il listino prezzi e/o le CPV – CPR dandone comunicazione scritta all’Acquirente con i mezzi ritenuti più idonei.

15.3               Eventuali sconti e/o premi e/o promozioni particolari sono stabiliti da Marangoni e sono comunicati all’Acquirente per iscritto con i mezzi dalla stessa reputati più idonei. In ogni caso, nessun premio sarà riconosciuto all’Acquirente qualora questo non sia in regola con i pagamenti dovuti.

16.                Modalità di pagamento

16.1               Il pagamento del Prezzo dei Prodotti, indicato nel riquadro “totale documento” della fattura, dovrà essere effettuato:

(A) Ove le parti abbiano pattuito il pagamento posticipato, direttamente a mezzo bonifico bancario a 60 (sessanta) giorni data fattura fine mese, salvo diversa pattuizione convenuta con l’Acquirente nelle CPV/CPR;

(B) Ove le parti abbiano pattuito il pagamento anticipato, questo dovrà essere accreditato sul conto di Marangoni almeno 15 giorni prima della data di consegna convenuta;

(C) ove le parti abbiano pattuito il pagamento mediante credito documentario, l’Acquirente dovrà curare che un credito documentario irrevocabile, emesso conformemente alle Norme ed Usi uniformi della CCI relativi ai Crediti Documentari (Pubblicazione n. 600), venga notificato a Marangoni almeno 30 giorni prima della data di consegna convenuta. Il credito documentario dovrà essere confermato da una banca Italiana gradita a Marangoni ed essere pagabile a vista;

in ogni caso al netto di ogni spesa e/o commissione bancaria.

16.2               E’ fatto divieto all’Acquirente di effettuare compensazioni con eventuali crediti vantati nei confronti di Marangoni salvo preventiva autorizzazione scritta di quest’ultima.

16.3               In caso di ritardato pagamento saranno dovuti interessi di mora da computarsi ai sensi degli articoli 4 e 5 del D. Lgs. 231/2002, oltre al risarcimento degli eventuali costi, di recupero ai sensi dell’art. 6 dello stesso Decreto, oltre al risarcimento dell’eventuale maggior danno.

16.4               Il mancato rispetto dei termini di pagamento determinerà la decadenza del diritto dell’Acquirente ad eventuali sconti già maturati.

16.5               In caso di pagamento dilazionato del Prezzo dei Prodotti o del Servizio, il mancato pagamento anche di una sola rata di ammontare superiore ad 1/8 del Prezzo determinerà la decadenza dell’Acquirente dal beneficio del termine (art. 1525 C.C.).

17.                Prodotti e Servizi

17.1               Le quantità e tipologia dei Prodotti oggetto della Fornitura saranno quelle indicate nella conferma dell’Ordine o nella fattura. Le quantità e tipologia dei Servizi saranno quelle indicate nella comunicazione di cui al precedente articolo 2 e/o 8. Le caratteristiche tecniche e qualitative dei Prodotti, dei Servizi e degli Pneumatici saranno quelle indicate da Marangoni nei propri cataloghi e listini prezzi.

17.2               Marangoni si riserva di apportare ai Prodotti le modifiche che, senza alterare le caratteristiche essenziali degli stessi, dovessero risultare necessarie o opportune.

18.                Prassi – Tolleranza

18.1               Non costituiranno rinuncia di Marangoni ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto di esigerne l’esatto adempimento:

(A) l’eventuale tolleranza da parte di Marangoni di comportamenti dell’Acquirente posti in essere in violazione delle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali;

(B) l’adozione di una prassi divergente rispetto alle disposizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali.

19.                Privacy

19.1               Con la sottoscrizione delle presenti Condizioni Generali, Marangoni dichiara che:

(A) i dati personali saranno trattati esclusivamente per le seguenti finalità:

(i)  permettere la corretta esecuzione del presente Contratto (compresa, ad esempio, l’attività di acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione del Contratto, l’esecuzione degli obblighi derivanti dal Contratto, l’attività per l’eventuale recupero del credito, ecc.);

(ii) permettere l’adempimento agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e normative comunitarie, ovvero a disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo;

(iii)                elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato, anche con riferimento all’affidabilità e/o puntualità dell’Acquirente nei pagamenti;

(B) il trattamento avverrà mediante supporti sia telematici che cartacei, eventualmente organizzati anche come banche dati o archivi, e comporterà ove necessario l’uso di comunicazioni postali, telefoniche e telematiche;

(C) i dati personali verranno posti a conoscenza del personale di Marangoni e/o di terze parti, al fine del raggiungimento degli scopi precedentemente indicati;

(D) i dati personali di cui al paragrafo iii) potranno essere comunicati a banche dati gestite da terzi e consultabili da molti soggetti, al fine di valutare la situazione finanziaria ed il merito creditizio dell’Acquirente stesso o comunque la sua affidabilità e puntualità nei pagamenti.

19.2               L’Acquirente:

(A) dichiara di aver ricevuto l’informativa, ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. 196/2003, ed in particolare di essere stato edotto delle finalità e modalità del trattamento, nonché della necessità di conferire i propri dati personali a Marangoni ai fini dell’esecuzione del presente Contratto e dei futuri contratti di vendita dei Prodotti o di prestazione di Servizi;

(B) dichiara di essere stato edotto della possibilità che i propri dati, ivi espressamente compresi quelli relativi alla propria affidabilità/puntualità nei pagamenti, siano ceduti a banche dati gestite da terzi;

(C) autorizza espressamente, a norma dell’art. 23 D. Lgs. 196/2003, Marangoni a cedere i dati relativi alla propria affidabilità/puntualità nei pagamenti al trattamento dei propri dati personali ai soggetti terzi sopra indicati.

20. Marchi. Le CONDIZIONI GENERALI di USO dei Marchi del Gruppo MARANGONI è consultabile sul sito www.marangoni.com. L’Acquirente dichiara di averne preso visione, di conoscerlo e di  accettarlo integralmente.

21.                Forza maggiore

21.1               Nessuna delle parti sarà responsabile qualora l’inadempimento o il ritardo sia dovuto ad impossibilità della prestazione derivante da cause di forza maggiore, ossia quando l’esecuzione sia resa impossibile o irragionevolmente onerosa da un impedimento imprevedibile indipendente dalla sua volontà quale ad es. sciopero, boicottaggio, serrata, incendio, guerra (dichiarata o non), guerra civile, sommosse e rivoluzioni, requisizioni, embargo, interruzioni di energia, ritardi nella consegna di componenti o materie prime.

22.                Legge applicabile e Foro competente

22.1               Le presenti Condizioni Generali, le Forniture e la prestazione del Servizio sono disciplinati dalla legge italiana, con espressa esclusione dell’applicazione della Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di merci.

22.2               Ogni controversia relativa o derivante dalle presenti Condizioni Generali, dalle Forniture o dalla prestazione del Servizio sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Rovereto (TN).

 

***

 

L’Acquirente dichiara di aver preso conoscenza e di accettare espressamente quanto previsto sub articoli:

2.1 (Irrevocabilità dell’Ordine); 2.2 (Conclusione del contratto – accettazione parziale dell’Ordine o a condizioni difformi da quelle ivi contenute); 2.3 (Contestazione della conferma d’Ordine – termine di decadenza); 2.4 (Annullamento, modifica delle Forniture); 3.1 (Consegna dei Prodotti); 3.3 (Natura indicativa dei termini di consegna – esenzione da responsabilità di Marangoni); 3.4 (Mancato ritiro); 4.1 (Garanzia sui Prodotti); 4.2 (Reclamo – termine di decadenza); 4.4 (Solve et repete); 4.5 (Limiti all’ammissibilità del reclamo); 5 (Responsabilità – limitazioni); 6 (Riserva di proprietà e clausola penale); 8.1 (Irrevocabilità dell’Ordine); 8.2 (Accettazione dell’Ordine a condizioni difformi da quelle ivi contenute); 8.2 (Contestazione della conferma d’Ordine – termine di decadenza); 8.3 e 8.4 (Conclusione del contratto); 8.5 (Annullamento, modifica, sospensione dell’Ordine); 10.1 (Consegna degli Pneumatici); 10.3 (Responsabilità dell’acquirente per il ritiro delle Carcasse) 10.4 (Natura indicativa dei termini di consegna – esenzione da responsabilità di Marangoni); 10.5 (Mancato ritiro); 11.1 (Garanzia sugli Pneumatici); 11.2 (Reclamo – termine di decadenza); 11.4 (Solve et repete); 12 (Responsabilità – limitazioni); 13 (Riserva di proprietà sugli Pneumatici e clausola penale); 14 (Facoltà di Marangoni di sospendere l’esecuzione degli Ordini); 15.2 (Modifiche listini prezzi); 15.3 (Modalità di calcolo del Prezzo dei Prodotti venduti a peso); 16.4 (Decadenza dal diritto allo sconto); 16.5 (Decadenza dal beneficio del termine); 17.2 (Modifica caratteristiche tecniche e/o qualitative di Prodotti, Servizi e Pneumatici); 18 (Prassi – Tolleranza); 19 (Privacy); 22 (Legge applicabile e riserva di Foro).